Realizzare un montaggio video con software open source e multipiattaforma. Scopriamo alcuni tra i software liberi e open source di video editing più utilizzati.

I software per il montaggio video (video editing) possono essere classificati un due categorie principali. Alla prima categoria appartengono quegli strumenti che consentono di leggere sorgenti video, nei diversi formati digitali più o meno comuni, effettuare semplici tagli (cutting), unire filmati (merging), applicare filtri e salvare (o meglio codificare - encoding) il prodotto finale nel formato video più adeguato all'utilizzo finale. 

Il sistema di editing video utilizzato dai software di questa categoria è quello “lineare”: in pratica, la tecnica di montaggio è quella della moviola. Tra i software Open Source di questa categoria spiccano Avidemux e VirtualDub, quest'ultimo disponibile solo per Windows.

Alla seconda categoria appartengono i software per l'editing video “non lineare”. Per il montaggio si utilizzano più tracce video e audio indipendenti sulle quali è possibile applicare ogni tipo di modifica: tagliare, copiare, spostare spezzoni video, applicare transizioni tra sequenze video, filtri ed effetti audio/video, mix delle tracce audio, ecc.

Attualmente,i software open source di riferimento per il montaggio video non lineare sono principalmente: CINELERRAKdenlive e Sotcut.

CINERELLA

CINERELLA è un software di video compositing ed editing rivolto principalmente ad un pubblico di tipo professionale in ambiente GNU/Linux. La gestione delle sue numerose caratteristiche, infatti, è affidata ad un'interfaccia grafica complessa che richiede competenze che vanno ben oltre l'utenza amatoriale. La prima versione di CINERELLA è stata rilasciata nell'autunno del 2002 ad opera di Adam Williams. Lo sviluppo del software è proseguito senza sosta negli anni e ad oggi (estate 2020) è giunto alla ver. 7.1.

Gli sviluppatori della community di Cinelerra-CV hanno dato vita al progetto Lumiera. Nato inizialmente dalla riscrittura del codice di Cinerella chiamato Cinelerra3, ma successivamente diventato un progetto indipendente, Lumiera è attualmente in fase di sviluppo. Gli obiettivi del progetto Lumiera sono quelli della realizzazione di un Software Libero Open Source per il video editing-compositing per i sistemi GUN/Linux orientato verso applicazioni professionali. Realizzato utilizzando interfacce grafiche (GUI) e librerie audio/video open source, dovrà essere in grado di fornire flessibilità ed un alto livello di configurabilità e pieno controllo di tutti i parametri per gestire agilmente complessi progetti video.

Kdenlive

Diversamente da CINERELLA, Kdenlive si rivolge sicuramente ad un livello di utenza amatoriale e semi-professionale. Alla base del suo svilippo  vi è l'integrazione di strumenti software frutto di importanti progetti Open Source come il framework per le applicazoni multimediali MLT video framework e l'encoder/decoder FFmpeg.

PCpercaso.com :: Kdenlive Kdenlive.
(clicca per ingrandire)

E' sufficiente conoscere le nozioni base del montaggio video digitale non-lineare per prendere subito confidenza con la pratica e comoda interfaccia grafica (sviluppata per l'ambiente desktop KDE) capace di mettere subito a proprio agio l'utente che desidera un video editor facile da utilizzare ma capace anche di realizzare montaggi video di qualità semi-professionale. Le edizioni di Kdenlive sono disponibili per Windows, GNU/Linux, macOS.

Kdenlive è stato il primo software di video editing open source al quale mi sono subito appassionato sin dalla ormai lontana versione 0.7 del 2009: nel mio articolo "Kdenlive 0.7 - Il software Libero per il montaggio video semi-professionale!", anche se datato, potete farvi un'idea delle potenzialità del software. Abbiamo anche dedicato a Kdenlive i tutorial: Tutorial #1Tutorial #2Tutorial #3.

Il progetto Kedenlive ha proseguito lo sviluppo negli anni arricchendo il software con caratteristiche e funzionalità al passo con l'evoluzione delle tecnologie video. La versione attuale (estate 2020) è la 20.04. Spero presto di dedicare a Kdenlive nuovi articoli e tutorial per conoscere al meglio le caratteristiche delle nuove edizioni.

Shotcut

Al pari di Kdenlive anche Shotcut sfrutta appieno lo spirito collaborativo che sta alla base dello sviluppo del software libero e open source. Shotcut, infatti, è stato realizzato sfruttando i ben noti progetti multimediali open source come MLTmultimedia authoring framework, il motore encoder/decoder FFmpeg, il plugin audio LDSPA, l'encoder MP3 LAME, etc.

PCpercaso.com :: Kdenlive Shotcut.
(clicca per ingrandire)

L'interfaccia grafica di Shotcut è ben progettata, caratteristiche e funzionalità del prodotto lo pongono a fianco di Kedenlive rivolgendosi ad una utenza amatoriale e semi-professionale che desidera una applicazione di semplice utilizzo ma in grado di produrre video di ottima qualità.

Anche Shotcut è disponibile per Windows, GNU/Linux e macOS. Potete cogliere le potenzialità del software in "Shotcut - Il video editing open source, gratuito e facile per tutti!".

Leggi gli altri articoli dedicati al video editing: