OBS Studio: Cattura Schermo nero in Laptop con Windows 10

Indice degli argomenti

L'inconveniente della Cattura dello schermo nero in OBS Studio è un problema motlo discusso nel Web, ma non sempre le soluzioni comuni proposte sono efficaci. Se si utilizza OBS Studio in un laptop con Windows 10 v1909, questa semplice soluzione risolverà il problema.

2. Soluzioni alla cattura schermo nero in Windows

Come già detto nella pagina precedente, per poter catturare lo schermo, OBS Studio deve essere eseguito sulla stessa GPU che sta riproducendo ciò che si vuole catturare. Allora, le soluzioni per la corretta cattura dello schermo consistono nell'impostare il sistema modo che OBS Studio utilizzi la medesima GPU impiegata dallo schermo da catturare.

Laptop con GPU NVIDIA e versioni precedenti di Windows

La prima soluzione riguarda i computer dotati di scheda grafica NVIDIA nei quali è operativa una edizione di Windows precedente alla più recente Windows 10 v1909. In questi casi, basta avviare l'App del Pannello di Controllo NVIDIA: dalla barra di ricerca di Windows cercare NVIDIA Control Panel oppure cliccare col pulsante destro del mouse sul Desktop e dal menù contestuale selezionare Pannello di controllo NVIDIA.

Nella colonna sinistra della finestra di dialogo selezionare la voce Gestisci le impostazioni 3D; selezionare la scheda Impostazioni programma, quindi:

  1. Selezionare un programma da personalizzare: scorrere la combo-list e selezionare OBS Studio. Se OBS Studio non compare nella combo-list, cliccare su Aggiungi e cercare il programma nella lista delle applicazioni installate nel sistema oppure cliccare ancora su Sfoglia e sfogliare le cartelle fino a selezionare l'eseguibile obs64.exe (oppure obs32.exe) solitamente installato nella cartella C:\Program Files\obs-studio\bin\64bit\obs64.exe.
  2. PCpercaso.com :: Impostazioni graficaPannello di Controllo NVIDIA.
    (clicca per ingrandire)
  3. Selezionare il processore grafico preferito per questo programma: assegnare ad OBS Studio precedentemente selezionato l'opzione Grafica integrata.
  4. Cliccare su Applica.

Non resta che riavviare OBS Studio e verificare il funzionamento corretto della Cattura dello schermo.

Soluzione per Windows 10 v.1909

Se nel laptop è presente la più recente versione di Windows 10 v1909 o successive, la soluzione al problema della mancata cattura dello schermo da parte di OBS Studio è altrettanto semplice:

  1. Aprire le Impostazioni di Windows e cercare Impostazioni grafica;
  2. selezionare l'impostazione delle preferenze per App classica;
  3. cliccare su Sfoglia, raggiungere la cartella C:\Program Files\obs-studio\bin\64bit\ (o altro percorso dove è installato OBS Studio) e selezionare l'eseguibile obs64.exe;
  4. PCpercaso.com :: Impostazioni graficaWindows 10 - Impostazioni grafica.
    (clicca per ingrandire)
  5. cliccare su Opzioni, modificare l'opzione da PredefinitoRisparmio energia ed infine Salva.
PCpercaso.com :: Windows 10 - Specifiche grafiche applicazioneWindows 10 - Specifiche grafiche applicazione.
(clicca per ingrandire)

Come si può osservare in figura, la preferenza di configurazione "Risparmio energia" corrisponde all'utilizzo della GPU Intel(R) che, nel laptop utilizzato per questo esempio, è proprio quella normalmente destinata dal sistema allo schermo e alle comuni applicazioni; in questo modo OBS Studio e le attività dello schermo utilizzeranno la medesima GPU.

Riavviamo OBS Studio e verifichiamo che la Fonte "Cattura dello schermo" funzioni correttamente!

Riferimenti:

Download OBS StudioOBS Studio

OBS Studio
Categoria Utility / Ufficio
Webpage Open Broadcaster Software | OBS
Sviluppatore OBS Studio Contributors
Licenza Free & Open Source - GPLv2
S.O. Windows, macOS, Linux
Se questo articolo ti è piaciuto o ti è stato utile condividilo con i tuoi amici!
Rimani in contatto con noi. Seguici nelle nostre Pagine: