Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
calibre - Oltre l'eBook reader un completo eBook manager

Indice degli argomenti

calibre è l'eBook manager gratuito, Open Source e multipiattaforma (per Windows, Linux e Mac OS) ideale sia per la gestione della propria biblioteca digitale ma anche per la lettura e l'editing degli eBook.

2. La biblioteca calibre

Avviamo calibre. Al primo impatto, l'interfaccia si presenta molto semplice ma efficace. In alto, la barra degli strumenti con i grandi bottoni che permettono di accedere rapidamente a tutte le caratteristiche dell'e-book manager. Ciascun bottone è affiancato da una freccetta che indica la presenza di un ulteriore menù di scelta.

Nella colonna sinistra prende posto il navigatore della biblioteca nel quale i libri sono catalogati per categorie: Autori, Formati, Editori, Valutazoni, etc. E' anche possibile definire le "Categorie utente", cioè categorie personalizzate per raggruppare, ad esempio, i libri per determinati autori o generi letterari.

Al centro dell'interfaccia vi è l'elenco dei libri corrispondete alla categoria selezionata nel navigatore. L'elenco dei libri può essere ordinato secondo ciascuno campo di attributi, semplicemente cliccando sulla testata della colonna corrispondente. Con il doppio-clic sui campi dei libri, possiamo modificare i metadati direttamente dall'elenco.

PCpercaso.com: calibre e-book management
calibre - Interfaccia principale.
Per la funzione di ricerca rapida si ha a disposizione la casella di testo, mentre per dal pulsantino "Ricerca avanzata" si apre la finestra di dialogo dove specificare criteri di ricerca più precisi.

La colonna destra dell'interfaccia, infine, mostra le informazione della pubblicazione selezionata in elenco: la copertina, i formati presenti nella biblioteca di calibre (un libro, infatti può essere salvato nella libreria di calibre in più formati ma comparirà una sola volta in elenco), i tag, etc.

Siamo pronti per aggiungere i libri alla biblioteca calibre. Per fare parte della libreria, infatti, ogni libro dovrà essere aggiunto in calibre che si occuperà della sua catalogazione, utilizzando i metadati, e del salvataggio nella cartella destinata a contenere i file della biblioteca digitale.

Dal primo pulsante "Aggiungi libri alla biblioteca..." sulla barra degli strumenti si apre il menù con le diverse alternative: possiamo aggiungere singoli file oppure specificare la cartella che contiene i libri da aggiungere oppure fornire un elenco di codici ISBN tramite i quali scaricare dalla rete le copertine e i metadati.

Dopo aver aggiunto un libro alla biblioteca di calibre pigiamo sul pulsante azzurro per visualizzare e eventualmente modificare i metadati cioè tutte le informazioni attribuite al libro riguardanti, quindi, il titolo, gli autori, la valutazione, l'editore, il formato digitale, etc.
Possiamo anche aggiungere un commento al libro e assegnare l'immagine per la copertina oppure scaricarla da internet (se disponibile).

PCpercaso.com: calibre - Modifica metadati
calibre - Modifica metadati.

Leggere gli eBook con calibre

PCpercaso.com: calibre - Visualizzatore e-book
calibre - Visualizzatore eBook.

Per la lettura dei formati tipici degli e-book (ePub, Mobi, LIT, etc) privi di DRM, calibre mette a disposizione un proprio visualizzatore  e-book, mentre per altri formati verrà utilizzata l'applicazione corrispondente installata nel sistema. Così, ad esempio, un libro in PDF verrà aperto con Acrobat Reader se siamo in Windows oppure con il Document Viewer predefinito della distribuzione GNU/Linux (ad esempio Evince in Ubuntu, Sreader in Linux Mint,...)

Selezioniamo un libro in elenco e pigiamo sul pulsante "Leggi" sulla barra degli strumenti. Se per uno stesso titolo abbiamo caricato nella libreria di calibre più di un formato e-book allora dalla freccetta apriamo la voce di menù per selezionare uno specifico formato da aprire per la lettura.

Quando riprendiamo la lettura di un libro questo, ovviamente, verrà riaperto dall'ultima pagina che stavamo leggendo prima di abbandonare la lettura.