Ufficio

PCpercaso.com :: Apache OpenOffice 4.0Rilasciata la major release Apache OpenOffice 4.0. La suite per l'ufficio, il cui sviluppo è adesso sotto la guida del team Apache, si ripropone con nuove caratteristiche funzionali dell'ambiente di lavoro ed importanti miglioramenti per la compatibilità con i documenti MS Office.

 

PCpercaso.com: OCRFeeder e Tesseract OCR - riconoscimento del testo in LiunxOCRFeeder fornisce in ambiente GNU/Linux una versatile e pratica interfaccia grafica ai motori OCR per il riconoscimento del testo come il famoso Tesseract OCR.

In questo breve tutorial, nel quale utilizzeremo la distribuzione Ubuntu, vedremo come installare e configurare OCRFeeder ed i motori OCR Tesseract e Ocrad, quindi realizzeremo un progetto per il riconoscimento delle pagine di testo italiano e l'esportazione del documento nel formato di testo OpenDocument ODT.

PCpercaso.com :: Calligra StageCalligra è la Suite gratuita per l'ufficio e la produttività sviluppata dalla KDE Community. Un insieme più che completo di applicazioni, la possibilità di leggere i formati MS Office, il continuo sviluppo software affiancano Calligra alle già note ed apprezzate suite gratuite per la produttività basate sul formato OpenDocument come LibreOffice e Apache OpenOffice. Da poco rilasciata la versione 2.6.4 Calligra Suite è un software multipiattaforma disponibile per Linux, FreeBSD, Windows e Mac OS X.

Kexi 2.2 - La gestione visuale dei database in GNU/linuxLo slogan di Kexi 2.2 recita: "Microsoft Access for Linux". Con la nuova versione di Kexi, infatti, anche in Linux si dispone di un applicativo database che unisce potenza ed efficienza della gestione dei database ad una interfaccia grafica amichevole, pratica ed efficace, tipica degli strumenti RAD (Rapid Application Development) che, come in MS Access, permette di progettare e gestire in maniera visuale ogni elemento del database.

Installiamo Kexi 2.2 in Ubuntu ed esploriamo alcune delle sue caratteristiche.

ViewerQuotidianamente assistiamo ad un utilizzo, sempre più diffuso, di documenti elettronici riguardanti testi, fogli di calcolo, presentazioni, eBook, immagini e fotografie digitali, Feed RSS, etc. Questi documenti vengono realizzati con diversi applicati software utilizzando specifici formati digitali (TXT, PDF, DOC, XLS, PPT, LIT, EPUB, JPG, PNG, GIF, TIFF, DWG, DXF,...).

Per poter visualizzare (ma non editare) i documenti elettronici sono disponibili, spesso in maniera gratuita, opportuni software denominati visualizzatori (ma anche lettori o viewer) che consentono di leggere gli specifici formati dei file senza aver necessariamente installato il pacchetto software (o suite) con il quale tali documenti sono stati realizzati.
Alcuni di questi software consentono non solo la semplice visualizzazione del documento, ma anche utili funzioni di supporto come, ad esempio, l'aggiunta di segnalibri e annotazioni per i documenti di testo o funzioni di misurazione ed analisi spaziale per i disegni CAD e le mappe GIS.