Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nel primo articolo dedicato a Oracle VM VirtualBox  - "VirtualBox: un PC... e tante macchine virtuali" - abbiamo iniziato a conoscere le potenzialità dei software di virtualizzazione. Adesso vediamo come installare di VirtualBox 4.3 nei sistemi Windows e Linux ed in particolare in Ubuntu e nelle distribuzioni derivate da Debian.

I pacchetti di installazione di VirtualBox per le diverse piattaforme host - Windows, OS X, Linux e Solaris - sono disponibili nella pagina Downloads - VirtualBox del sito ufficiale.

Nella stessa pagina troviamo anche i link per ottenere l'Extension Pack, il Software Developer Kit (SDK), il manuale utente, le precedenti versioni di VirtualBox ed il codice sorgente.
 

VirtualBox 4.3 in Windows

Per installare VirtualBox 4.3 in una macchina host in Windows raggiungiamo la pagina di download e scarichiamo il pacchetto dell'ultima versione disponibile (ad esempio "VirtualBox 4.3.10 for Windows hosts x86/amd64") per le architetture a 32-bit e 64-bit.

In aggiunta, possiamo scaricare anche il "VirtualBox 4.3.10 Oracle VM VirtualBox Extension Pack" cliccando sul link "All platforms".

Terminato il download, lanciamo l'eseguibile (ad es. VirtualBox-4.3.10-93012-Win.exe) per avviare la procedura guidata di installazione. Nella finestra di dialogo dell'installazione personalizzata (Custom Setup) si potranno selezionare le specifiche funzionalità di VirtualBox (USB Support, Networking, Pyton 2.x Support) che desideriamo installare. Manteniamo tutte le caratteristiche abilitate per default e clicchiamo sul pulsante "Next >" per procedere con l'installazione.

 PCpercaso.com: VirtualBox 4.x - Custom Setup
VirtualBox 4.x - Custom Setup.
(clicca per ingrandire)

 

 


Un messaggio di Warning ci avviserà che l'installazione delle funzionalità di Networking di VirtualBox causerà il reset della connessione di rete del computer con la conseguente disconnessione temporanea da Internet: niente paura! Il ripristino della connessione sarà praticamente immediato.

Dopo aver completato con successo l'installazione potremo decidere di installare il VM VirtualBox Extension Pack.

 

 

VirtualBox 4.3 in Linux, Ubuntu e distro derivate da Debian

Nella pagina Download VirtualBox for Linux Hosts sono elencati i pacchetti precompilati per le principali distribuzioni GNU/Linux (Ubuntu, Debian, openSUSE, Fedora, Mandriva, Red Hat, etc.). Per ciascuna distribuzione sono disponibili i pacchetti per le architetture a 32-bit e a 64-bit; ovviamente, bisognerà utilizzare il pacchetto di installazione corrispondente all'architettura (32-bit o 64-bit) del kernel Linux della macchina sulla quale si vorrà installare VirtualBox.

Nella medesima pagina troviamo anche le istruzioni per l'installazione di VirtualBox tramite i repository delle distribuzioni basate su Debian e per quelle che utilizzano il gestore di pacchetti RPM.
A differenza del download dei pacchetti, l'installazione effettuata dal repository, nel quale sarà stata aggiunta la nuova sorgente software, ci consentirà di mantenere aggiornata la versione di VirtualBox tramite le funzioni di aggiornamento automatico del sistema.

Per installare l'ultima versione aggiornata di VirtualBox 4.3 in Ubuntu:

  1. Aggiungiamo nel gestore dei pacchetti la nuova sorgente software per VirtualBox: dal terminale apriamo per la modifica il file delle sorgenti software
    sudo gedit /etc/apt/sources.list

    ed aggiungiamo la linea APT corrispondente alla versione di Ubuntu del computer host; di seguito si riportano le sorgenti software per le ultime cinque release di Ubuntu:

    Ubuntu 13.10 Saucy Salamander:
    deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian saucy contrib
    Ubuntu 13.04 Raring Ringtail:
    deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian raring contrib
    Ubuntu 12.10 Quantal Quetzal:
    deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian quanta contrib
    Ubuntu 12.04 Precise Pangolin:
    deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian precise contrib
  2. scarichiamo ed aggiungiamo la chiave pubblica del nuovo repository eseguendo il comando (unica linea di comando qui rappresentata in due righe per esigenze di spazio):
    wget -q http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian/oracle_vbox.asc -O- | sudo apt-key add -
  3. Infine, aggiorniamo il database dei pacchetti ed installiamo VirtualBox:
    sudo apt-get update
    sudo apt-get install virtualbox-4.3

 

Installare Oracle VM VirtualBox Extension Pack

A partire dalla release Oracle VirtualBox 4, in aggiunta al pacchetto base Open Source è anche disponibile il pacchetto di estensioni Oracle VM VirtualBox Extension Pack contenente alcuni funzionalità aggiuntive tra le quali il supporto ai dispositivi USB 2.0.

Diversamente dal pacchetto base, l'Extension Pack è un software proprietario rilasciato secondo i termini della licenza VirtualBox Personal Use and Evaluation License (PUEL) che ne consente l'utilizzo gratuito solo per uso personale oppure per la valutazione del prodotto.

E' importante osservare che la versione del pacchetto base VirtualBox e dell'Extensione Pack devono essere uguali. Pertanto, ogni volta che si aggiorna la versione di VirtualBox bisognerà ricordarsi di installare la stessa versione aggiornata dell'Extension Pack.

L'Extension Pack è unico per tutte le piattaforme e viene fornito con un file con estesione .vbox-extpack (ad esempio: Oracle_VM_VirtualBox_Extension_Pack-4.3.10-93012.vbox-extpack). Completato il dowload dell'Extension Pack per l'installazione basta un doppio clic sul file. Verrà automaticamente lanciata l'interfaccia di gestione di VirtualBox nella quale sarà aggiunto il Pacchetto delle Estensioni.

PCpercaso.com :: VirtualBox 4.3 - Pacchetti di estensione

VirtualBox - Pacchetti di estensione.
(clicca per ingrandire)


Per verificare la corretta installazione del pacchetto, selezioniamo, dal menù File di VirtualBox, la voce Impostazioni e quindi la scheda "Estensioni" nella quale saranno elencati i pacchetti installati.

Dalla stessa scheda sarà possibile eliminare o aggiungere altri eventuali Pacchetti di Estensioni.

 

 DownloadOracle VM VirtualBox

Oracle VM VirtualBox
Categoria Sistema
Sviluppatore Oracle
Homepage VirtualBox.org
Documentazione User Manual
Sist. Operativo Windows, Linux, Mac OS X, Solaris