Audio - Video



 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Dal nome di un delizioso agrume, pregiato innesto tra mandarino e arancio, Clementine è un completo riproduttore musicale, basato sul mitico Amarok 1.4, che ad ogni nuova versione guadagna i favori di un pubblico sempre più vasto.

Le caratteristiche di Clementine, infatti, non si limitano alla gestione e all'ascolto delle raccolte musicali e delle Radio Internet ma comprendono anche molte altre utilissime funzioni come l'equalizzatore audio, la modifica dei tag delle informazioni delle tracce audio file MP3 e OGG, il download dei testi dei brani, biografie e foto degli artisti durante la riproduzione, la codifica nei più comuni formati audio e molto altro ancora.

Se tra i player musicali per GNU/Linux occupa sicuramente un posto di riguardo, Clementine è un software libero mutlipiattaforma disponibile anche per Windows e Mac OS X.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Internet Radio... una vera passione! Migliaia di stazioni radio, culture, tendenze e generi musicali da ogni angolo della terra istantaneamente disponibili al clic di mouse. Un mondo affascinante che giorno per giorno ci stupisce con una nuova stazione o un genere musicale da un Paese remoto che non avremmo mai immaginato di ascoltare.

Diversi sono ormai i player musicali, per ogni piattaforma, che hanno il supporto per l'ascolto delle radio oppure consentono l'installazione di plugin specifici che permettono di esplorare le più note "directory" on-line stracolme di Internet Radio, effettuare ricerche per genere, nazione, nome della stazione e, ovviamente, ascoltare le Radio.

Rhythmbox Radio Browser, LiveRadio e Radio Station Fetcher per Banshee sono le estensioni Internet Radio per i due player musicali GNOME. Vediamoli in azione in Ubuntu.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Kdenlive, Ubuntu e Medibuntu: abilitare i codec di esportazione MPEG-4, XVid4, H.264 e FlashTra le tante caratteristiche apprezzate del software gratuito Open Source di video editing Kedenlive vi è sicuramente quella di consentire, grazie all'impiego del motore encoder/decoder FFmpeg, l'esportazione del progetto in numerosi formati e sistemi di codifica video, dai più comuni AVI ed MPEG-2 ai più performanti MPEG-4, H.264, Flash e tanti altri.

Dopo aver aggiornato Kdenlive alla nuova versione Kedenlive 0.7.8 in Ubuntu Maverick 10.10 (ma anche in Lucid 10.04) ho avuto, però, un momento di spiazzamento quando, aprendo la finestra di dialogo Esportazione, mi sono reso conte che gli encoder MPEG.4, XVid4, H.264 e Flash risultavano disabilitati! surprise

Niente panico! Ho subito risolto installando le librerie extra dei codec per FFmpeg dal repository Medibuntu. Vediamo come.

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

PCpercaso.com - Jokosher è un applicativo audio che fa della semplicità di utilizzo il suo paradigma fondamentale. Jokosher può essere il software ideale per chi fa musica ad ogni livello e necessita di un strumento che, con estrema semplicità e rapidità, permetta di affrontare l'intero processo di produzione musicale: registrazione delle tracce, editing, missaggio ed esportazione del brano musicale nei formati audio digitali.
Come si legge nel sito Jokosher "Jokosher stato specificamente progettato avendo in mente l'usabilità. Gli sviluppatori di Jokosher hanno ripensato la produzione audio ad ogni livello e creato qualcosa di diabolicamente semplice da usare".

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

Arista TranscoderTra gli strumenti di conversione dei formati di codifica multimediali in ambiente GNU/Linux, sicuramente Arista Transcoder unisce semplicità e praticità di utilizzo alla qualità dei risultati ottenuti.

Il progetto Arista Transcoder, sviluppato per l'ambiente desktop GNOME ad opera del giovane Daniel G. Taylor, vede la sua prima release nel 2009. Nonostante la sua giovane età, Arista sta già riscuotendo il favore di numerosi utenti che trovano in esso un pratico strumento per risolvere rapidamente ogni problema di conversione tra i formati di codifica video/audio utilizzati nei più diffusi e moderni dispositivi multimediali quali, iPhone, iPod e iPad, smartphone Nokia serie N, Android, PDA generici, Sony PSP e Playstation 3, player DVD, formati audio/video per il Web e player per computer. 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Kdenlive Tutorial #3: Dal formato MPEG-2 TS a XviDNel precedente Tutorial #2 "Dal formato MPEG-2 TS al DVD", abbiamo utilizzato Kdenlive, l'ottimo software Libero Open Source per il montaggio video in ambiente GNU/Linux, per realizzare un DVD Video a partire dai file .ts ottenuti, ad esempio, dalle registrazioni dei programmi TV del digitale terreste.

In questo ulteriore Tutorial dedicato a Kdenlive ed al formato MPEG-2 TS affronteremo l'esportazione dei video .ts nel formato MPEG-4 con il codec di compressione Xvid.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Guida a Kedenlive #2: Dal formato MPEG-2 TS al DVIl caro vecchio videoregistratore VHS  è stato ormai definitivamente soppiantato da DVD Recorder, decoder per la TV satellitare o terrestre con hard-disk oppure, ancora, dai più moderni e versatili hard-disk multimediali anch'essi dotati di tuner per la TV sia analogica che digitale terrestre.

In questo tutorial utilizzeremo Kdenlive per realizzare un DVD dai file con estensione .ts in formato MPEG-2 TS (Transport System) ottenuti dalle registrazioni delle trasmissioni della TV digitale terrestre o satellitare.