Sicurezza | Strumenti

Rassegna di applicativi gratuiti per la sicurezza informatica: cancellazione sicura dei file, recuperare file cancellati, backup/ripristino delle partizioni, protezione delle reti wi-fi,...

La VPN per accedere a Internet in totale privacy e sicurezza

Un servizio VPN - Virtual Private Network - fornisce un tunnel sicuro e crittografato per il flusso del traffico online. Nessuno può vedere attraverso il tunnel per conoscere l'indirizzo IP e la posizione geografica di connessione, monitorare il traffico online (siti visitati e servizi utilizzati), violare e trafugare dati sensibili veicolati in Internet. Per questi motivi l'utilizzo di una VPN è la soluzione efficace per accedere ad Internet (Web, eMail, eCommerce, Internet bankig, trading online, servizi online delle PA, sanità, scuola, telelavoro, streaming audio/video, P2P sharing,... ) proteggendo la privacy e garantendo la sicurezza e la libertà individuale.

NordVPN, leader mondiale tra i provider VPN per velocità, affidabilità e sicurezza, propone la sua Offerta esclusiva di 2 anni con uno sconto del 68% a soli € 2,97 al mese!

inSSIDerLe reti locali di computer che utilizzano la tecnologia wireless (WLAN - Wireless Local Area Network, "rete locale senza fili” ) sono ormai un realtà ampiamente diffusa soprattutto in ambienti domestici o in particolari strutture lavorative dove spesso risulta più difficile riuscire a cablare un rete LAN per connettere due o più computer tra loro e con l'accesso ad Internet. Il crescente utilizzo dei comodi computer portatili vede nelle reti Wi-Fi una modalità di connessione a volte indispensabile per evitare di rimanere imprigionati da fastidiosi cavi volanti!
In questo breve tutorial esploriamo le caratteristiche di inSSIDer affrontando alcune considerazioni di base per migliorare la copertura del segnale di una tipica rete locale Wi-Fi domestica.

L'utilizzo diffuso delle tecnologie informatiche consente oggi di gestire con il proprio computer un gran numero di attività strettamente personali o inerenti alla propria attività lavorativa che conducono alla continua produzione di documenti riservati. Ciò, inevitabilmente, rende sempre più attuale il problema della riservatezza dei documenti informatici in modo che essi siano accessibili soltanto dai rispettivi proprietari o da chi possieda le opportune chiavi di accesso.

L'MD5, acronimo di Message Digest algorithm 5, è un algoritmo di crittografia che utilizza una funzione di hash per generare una impronta digitale (denominata message digest o checksum crittografico) di 128 bit a partire da una stringa di lunghezza variabile.