Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Nuova Linux Mint 19.2 'Tina'

Indice degli argomenti

Linux Mint 19.2 ‘Tina’ è stata rilasciata all’inizio di agosto con le edizioni Cinnamon, MATE e Xfce. Basata su Ubuntu 18.04.2 LTS, Linux Mint 19.2 ha il supporto a lungo termine fino al 2023. Ecco le principali novità e come effettuare l'upgrade.

Linux Mint è la distribuzione GNU/Linux tra le più popolari e apprezzate. Basata su Ubuntu, ma dispone anche di propri repository, la prima release risale al 2006. Anno dopo anno, release dopo release ha conquistato gli utenti Linux di tutto il mondo fino a divenire una delle distribuzioni più apprezzate e utilizzate.

Le caratteristiche di pregio che caratterizzano Linux Mint riguardano la stabilità e l’affidabilità del sistema, l'intensa e continua attività di sviluppo da parte del team, l'insieme di utility e di strumenti che ne esaltano l'esperienza di utilizzo e l'aspetto grafico particolarmente curato in ogni edizione.  Ovviamente la distribuzione è totalmente localizzata in numerose lingue, tra le quali, quella italiana.

La major release Linux Mint 19 è stata rilasciata in estate dello scorso anno (29 giu. 2018). Ad essa avevamo dedicato l’articolo Nuova Linux Mint 19 ‘Tara’ - Novità e come aggiornare.

Il rilascio della nuova Linux Mint 19.2 è stato annunciato il 2 agosto attraverso le pagine del Linux Mint Blog. Come la major release, anche Linux Mint 19.2 è basata su Ubuntu 18.04.2 LTS (Bionic Beaver) e come tale è una release con supporto a lungo termine (LTS) supportata fino al 2023.

Ogni release di Linux Mint, e quindi anche Linux Mint 19.2, è distribuita in tre edizioni dedicate rispettivamente agli ambienti desktop Cinnammon, MATE, Xfce. L'edizione più diffusa è la Cinnamon, l'ambiente desktop innovativo sviluppato all'interno del progetto Linux Mint. L'edizione MATE è notoriamente stabile e veloce, mentre quella Xfce sfrutta le caratteristiche di un ambiente desktop leggero e stabile e quindi adatto a computer con caratteristiche hardware meno performanti e/o datati.

Per comprendere meglio quale edizione sia più idonea, sia alle proprie esigenze di utilizzo che alla configurazione hardware di cuore si dispone, si può consultare la pagina 'Scegliere l’edizione giusta' della Guida all'installazione di Linux Mint.

Novità di Linux Mint 19.2

Mint 19.2 è un aggiornamento minore (minor release) che include miglioramenti e correzioni del software, aggiornamenti di sicurezza, ma anche alcune nuove ed utili caratteristiche. Ciascuna delle tre edizioni integra aggiornamenti specifi che è possibile approfondire nelle rispettive pagine "What's new" Cinnamon, MATE e Xfce.

Una delle principali novità comuni alle tre edizioni riguarda il Gestore Aggiornamenti nel quale sono state (finalmente!) introdotte nuove funzionalità per una efficiente gestione delle versioni kernel. Adesso, ad ogni versione kernel è associata la data di fine supporto. Ma la novità principale riguarda la possibilità di installare o rimuovere più kernel in coda con un solo clic. Il nuovo pulsante "Remove kernels..." rende immediata la rimozione dei kernel obsoleti liberando non poco spazio dal disco.

PCpercaso.com :: Linux Mint 19.2 - Gestore Aggiornamenti Linux Mint 19.2 - Gestione dei Kernel.
(clicca per ingrandire)

Aggiunta anche la gestione multipla del kernel: mediante la selezione in una combobox sarà possibile passare da una versione all'altra del kernel.

Ulteriormente, si potrà scegliere se rimuovere automaticamente i kernel obsoleti con le loro dipendenze o creare una blacklist di specifiche versioni dei pacchetti di aggiornamento senza bloccare gli aggiormanti futuri.

Altra novità comune alle tre edizioni riguarda lo strumento System Report nel quale è stato migliorato l'aspetto grafico ed aggiunta una nuova scheda che mostra le Informazioni di Sistema.

PCpercaso.com :: Linux Mint 19.2 - System Report Linux Mint 19.2 - System Report.
(clicca per ingrandire)

Migliorata la gestione della cache del Gestore Applicazioni (Software Manager), che adesso viene condivisa con lo Strumento di Backup (Backup Tool) ed è in grado di riconoscere non soltanto le applicazioni installate con il Gestore Applicazioni ma anche quelle installate manualmente.

Aggiunto lo strumento Boot Repair, ben noto agli utenti Linux, che permette di riparare diversi problemi del boot del sistema.

PCpercaso.com :: Linux Mint 19.2 - Boot Repair. Linux Mint 19.2 - Boot Repair.
(clicca per ingrandire)

Infine, tra le tante novità comuni alle tre edizioni, troviamo la sostituzione dei font predefinti Noto con i font Ubuntu.

L'edizione Linux Mint 19.2 Cinnamon utilizza il nuovo Cinnamon 4.2. La nuova versione dell’ambiente desktop esibisce ottimizzazioni delle prestazioni e miglioramenti delle funzionalità e dell’esperienza di utilizzo. L’impego della memoria è stato sensibilimente ridotto rispetto alla versione 4.0, mentre è stato ulteriormente ottimizzato il windos manager Muffin. Migliorato il menù delle applicazioni, la gestione delle scrollbar ed il supporto per la condivisione in rete Samba.

Linux Mint 19.2 MATE è equipaggiata con l'ultimo MATE 1.22 che offre una migliore stabilità e la correzioni di bug.  Tra le novità segnaliamo l’aggiornamento a metacity theme 3 per il window manager Marco, il pannello di MATE è stato rielaborato, in Engrampa è stato aggiunto il supporto a nuovi formati di compressione e la funzionalità di pausa/riprendi nelle operazioni di compressione/decompressione, nel session manager è stata migliorata la gestione dei processi del systemd; aggiunte nuove scorciatoie di tastiera per le Bluetooth, WiFi, touchpad, etc.

Nella pagina che segue vedremo come eseguire l’aggiornamento alla nuova Mint 19.2.

Segue: Aggiornare a Linux Mint 19.2