L'affascinante, quanto utile, esplorazione tridimensionale del globo terrestre, offerta dalle caratteriscitche di Google Earth, diventa adesso accessibile anche attraverso il browser web. La semplice istallazione del plug-in di Google Earth, disponibile per le piattaforme Windows e Mac OS X, permette di aggiungere ai browser web presenti nel sistema la funzione di visualizzazione delle mappe Google in 3D.

Attualmente (maggio 2010) il plug-in di Google Earth è disponibile per le piattaforme Windows e Mac OS X, lasciando fuori, purtroppo, gli utenti GNU/Linux. I browser supportati sono Google Chrome 1.0, Firefox 2.0, Internet Exporer 7 (solo 32 bit), Flock 1.0, Safari 3.2 e le rispettive versioni successive di ciascun software.

Se raggiungiamo, quindi, Google Maps con una della piattaforme supportate notiamo subito che in alto a destra sulla vista della mappa è presente il nuovo pulsante Earth. Cliccando su di esso comparirà il pulsante per scaricare ed installare il plug-in di Google Earth. In alternativa, dalla pagina del Plug-in di Google Earth, si potrà scaricare manualmente l'installer che si occuperà, a sua volta, di scaricare ed installare il plug-in. 

 

Infine, raggiungiamo la home page del plug-in e se il plug-in è installato correttamente, nell'angolo superiore destro sarà visualizzato il messaggio: "Congratulazioni, il plug-in di Google Earth è già installato sul tuo computer".

Una volta installato il plug-in, la funzionalità Earth sarà disponibile nei browser presenti nel sistema; ad esempio, se in Windows sono presenti sia Internet Explorer che Firefox, il plug-in sara attivabile da entrami i browser.

Proviamo subito il plug-in di Google Earth facendo un viaggio virtuale tra le tante bellezze naturali ed architettoniche del nostro pianeta.
Nella pagina di Google Maps attiviamo il plug-in cliccando sul pulsante Earth in alto a destra sulla finestra della mappa, quindi, nella casella di testo di ricerca scriviamo il nome della località che vogliamo esplorare; ad esempio: "Machu Picchu" oppure  "Colosseo Roma" oppure "Acropoli Atene", "Tour Eiffel Paris", "Egyptian Pyramid", "Firenze".

Plug-in Google Earth - Colosseo

 

Plug-in Google Earth - Tour Eiffel

 

Plug-in  Google Earth - Egyptian Pyramid

 

La località trovata da Google Maps sarà indicata con un segnaposto; facciamo doppio clic su di esso per zoomare; con la rotellina del mouse aumentiamo ancora lo zoom, poi temiamo premuta la rotellina e spostiamo il mouse in alto e in basso per modificare l'angolo di osservazione, a destra e a sinistra per ruotare l'immagine tridimensionale.

I medesimi controlli della vista 3D possono essere ottenuti anche con la tastiera tenendo premuto il tasto Ctrl ed agendo sui tasti freccetta: su e giù, destra e sinistra.

Utilizzando le freccette senza il tasto Ctrl, invece, possiamo spostare la vista a destra e sinistra, oppure avanti e indietro.

Tenendo premuto il tasto Maiusc e agendo sulle freccette su e giù incliniamo il piano di visualizzazione, mentre con le freccette destra e sinistra possiamo ruotare di 360° attorno al punto centrale della vista.

Usiamo il tasto '+' per lo zoom in avanti ed il tasto '-' per lo zoom indietro.

Gli strumenti posti alla sinistra della finestra, infine, consentono il controllo completo della vista della mappa.

Buona esplorazione del globo! wink
 

 DownloadGoogle Earth Plug-in Installer

Google Earth Plug-in
Categoria Internet / Strumenti
Homepage Plug-in di Google Earth
Sist. Operativo Windows 2000 / XP / Vista / 7 - Mac OS X 10.4 e successive