Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Realizzare un montaggio video con software open source. Scopriamo alcuni tra i software liberi di video editing più utilizzati.

Video editing Open SourceI software per il montaggio video (video editing) possono essere classificati un due categorie principali. Alla prima categoria appartengono quegli strumenti che consentono di leggere sorgenti video, nei diversi formati digitali più o meno comuni, effettuare semplici tagli (cutting), unire filmati (merging), applicare filtri e salvare (o meglio codificare - encoding) il prodotto finale nel formato video più adeguato all'utilizzo finale. 

Il sistema di editing video utilizzato dai software di questa categoria è quello “lineare”: in pratica, la tecnica di montaggio è quella della moviola.

Tra i software Open Source di questa categoria spiccano Avidemux e VirtualDub, quest'ultimo disponibile solo per Windows.

Alla seconda categoria appartengono i software per l'editing video “non lineare”. Per il montaggio si utilizzano più tracce video e audio indipendenti sulle quali è possibile applicare ogni tipo di modifica: tagliare, copiare, spostare spezzoni video, applicare transizioni tra sequenze video, filtri ed effetti audio/video, mix delle tracce audio, ecc.

Attualmente, in ambiente GNU/Linux i software di riferimento per il montaggio video non lineare sono principalmente due: Cinelerra e Kdenlive.

Cinerella è un software di video compositing ed editing rivolto principalmente ad un pubblico di tipo professionale. La gestione delle sue numerose caratteristiche, infatti, è affidata ad un'interfaccia grafica assai complessa che richiede competenze che, in varie situazioni, vanno ben oltre l'utenza amatoriale.

Gli sviluppatori della community di CinelerraCV hanno dato vita al progetto Lumiera. Nato inizialmente dalla riscrittura del codice di Cinerella chiamato Cinelerra3, ma successivamente diventato un progetto indipendente, Lumiera è attualmente in fase di sviluppo.
Gli obiettivi del progetto Lumiera sono quelli della realizzazione di un Software Libero Open Source per il video editing-compositing per i sistemi Linux/Unix/Posix orientato verso applicazioni professionali. Realizzato utilizzando interfacce grafiche (GUI) e librerie audio/video open source, dovrà essere in grado di fornire flessibilità ed un alto livello di configurabilità e pieno controllo di tutti i parametri per gestire agilmente complessi progetti video.

Kdenlive si rivolge sicuramente ad un livello di utenza inferiore rispetto a Cinelerra o all'auspicato Lumiera. E' sufficiente conoscere le nozioni base del montaggio video digitale non-lineare per prendere subito confidenza con la pratica e comoda interfaccia grafica della nuova release 0.7.x (sviluppata per l'ambiente desktop KDE 4,) molto familiare a chi già conosce i più blasonati software commerciali di video editing in ambiente Win e capace di mettere subito a proprio agio l'utente che desidera un video editor facile da utilizzare ma capace anche di realizzare montaggi video di qualità semi-professionale.

Vi confesso di essermi letteralmente appassionato a Kdenlive! Per questo motivo vi invito a leggere il mio articolo "Kdenlive 0.7 - Il software Libero per il montaggio video semi-professionale!" ed a seguire i tutorial che spero presto di pubblicare nel sito!
...a prestowink!
 

Leggi gli altri articoli dedicati al video editing:

Articoli correlati