Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

PCpercaso.com :: HandBrake - Convertire DVD, Blu-ray e vari formati video verso MP4 e MKVNella panoramica dei software per la transcodifica dei formati video non potevamo di certo trascurare HandBrake, il software open source, multipiattaforma dalle grandi qualità e molto apprezzato soprattutto tra gli utenti della mela per le sue conversioni di qualità da DVD e Blu-ray verso i formati video supportati dagli iDevice (iPhone, iPad, iPod, Apple TV).

HandBrake è uno software gratuito, open source e multipiattaforma disponibile per Mac OS X, Windows e Linux.

 

 

HandBrake è un strumento per la transcodifica video verso i formati dei contenitori MP4 e MKV.

I formati dei video sorgente supportati da HandBrake sono i più svariati e comprendono quelli supportati dalle libreria open souce libavcodec (libreria di codec audio/video) e libavformat (libreria di contenitori e mux-demux). Quindi, MPEG-TS, VOB, MKV, MP4, AVI, OGG, FLV e WMV sono solo alcuni dei formati di uso più comune supportari da HandBrake.

HandBrake utilizza molte altre librerie tipiche del mondo GNU/Linux; l'elenco completo è disponibile nella pagina CREDITS in trunk – HandBrake.

Sin dalle sue prime edizioni (2003) HandBrake si distingue per essere uno dei principali strumenti multipiattaforma per la conversione da DVD a MPEG-4 ed il primo disponibile per Mac OS X. Ad oggi, HandBrake 0.9.6 supporta la lettura di DVD e Blu-ray (il suporto al Blu-ray è stato intrododdo con la ver. 0.9.5) senza protezione per la copia; la lettura dei contenuti DVD o Blu-ray può essere eseguita anche dalle rispettive cartelle copiate su hard disk ma non dalle immagini (iso o img) dei dischi.

I formati di codifica (output) supportati da HandBrake rigurdano, come già detto, i contenitori MP4 e MKV (Matroska Media Container). Tali formati sono oggi tra i più utilizzati per la codifica dei video in alta definizione fornendo, infatti, il supporto ai codec video H.264 e audio AAC.

In sintesi, questi sono i formati multimediali supportatati da HanbBrake 0.9.6 (versione disponibile nel momento in cui scrivo):

  • Formati file: MP4 (M4V) e MKV
  • Compressione Video: H.264 (libreria software utilizzata: x264), MPEG-4 (libreria software: ffmpeg), MPEG-2 (libreria software: ffmpeg), Theora (libreria software: libtheora).
  • Compressione Audio: AAC, CoreAudio AAC/HE-AAC (solo OS X), MP3, Flac, Vorbis. AC-3, DTS, DTS-HD, AAC, MP3 pass-thru.

 

HandBrake gestisce il multithreading, cioè la tecnologia hardware/software che permette di distribuire il carico delle operazioni su più thread eseguiti in parallelo sfruttando così al meglio la potenza di calcolo offerta dalle ultime generazioni di processori dotati di due o più core ciascuno dei quali è in grado di eseguire più di un thread alla volta. Tutto ciò, in pratica, si traduce in una ottimizzazione del processo di trasncodifica per una netta riduzione dei tempi di elaborazione.

Considerata l'innata proprietà di ripper e transcoder per DVD (cioè strumento software per l'estrazione dei contenuti video dai DVD e la ricodifica in altro formato video dalle minori dimensioni e/o adatto ai dispositivi mobili) tra le caratteristiche specifiche di HandBrake troviamo:

  • la selezione dei capitoli;
  • la creazione dei marcatori di capitolo per i file di utput (MP4 o MKV) corrispondenti ai capitoli del DVD sorgente; è possibile rinominare i capitoli ed esportare/importare l'elenco dei nomi ma non possono essere creati nuovi capitoli non presenti nel video sorgente;
  • la gestione dei sottotitoli:DVD and ASTC Closed Captions, SRT subtitle import, SRT Passthru, DVD Bitmap Subtitles (VOBSUB), SSA Subtitles.

Altre caratteristiche principali di HandBrake sono:

  • Metodi di controllo del bitrate di codifica video: Constant Quality e Average Bitrate;
  • framerate (FPS): Constant Framerate e Variable Framerate;
  • filtri video: Cropping, Deinterlacing, Decomb, Detelecine, Denoise, Deblock, codifica in scala di grigi;
  • anteprima video del risultato di codifica.

 

PCpercaso.com :: HandBrake - interfaccia principale
HandBrake - interfaccia principale.
(clicca per ingandire)

 

Installare HandBrake

I pacchetti di installazione di HandBrake per le diverse piattaforma Mac OS X, Windows e GNU/Linux sono disponibili nella pagina Download del sito ufficiale. Per Ubuntu, come vedremo più avanti, basterà aggiungere al database dei pacchetti il repository PPA della relase ufficiale di HandBrake.

 

HandBrake in Mac OS X

HandBrake è disponibile per le edizioni Mac OS X 10.6 Snow Leopard e 10.7 Lion. L'installazione è abbastanza semplice come per ogni altra applicazione.

PCpercaso.com :: Installare HandBrake in Mac OS X
Installare HandBrake in Mac OS X.
(clicca per ingandire)

Scarichiamo il file di immagine .dmg (ad esempio "HandBrake-0.9.6-MacOSX_GUI_x86-64.dmg" o versioni successive), apriamo la cartella di Download e facciamo doppio-clic sul file per montare il volume virtuale, all'interno saranno presenti la cartella Doc e l'icona del file HandBrake.app,  infine, trasciniamo l'icona del file HandBrake.app, dalla cartella del volume alla cartella Applicazioni.

 

HandBrake in Windows

I pacchetti di installazione per Windows, nelle edizioni XP, Vista e 7, sono disponibili per le  architetture a 32-bit e 64-bit. Ovviamente bisognerà scaricare il pacchetto corrispondente all'architettura del sistema Windows utilizzato.

L'esecuzione di HandBrake in Windows richiede Microsoft .NET Framework 4. Se tale framework non è presente nel sistema, la procedura di installazione di HandBrake avvierà automaticamente il download e l'installazione del .NET Framework. Per il completamento di questa fase saranno necessari alcuni minuti e al termine verrà completata l'installazione di HandBrake.

PCpercaso.com :: Installare HandBrake in Windows 7
Installare HandBrake in Windows 7.
(clicca per ingandire)

 

HandBrake in Ubuntu

I paccheti di installazione di HandBrke per Ubuntu, dalla edizione 9.10 (Karmic) alla 11.10 (Oneiric), sono rilasciati tramite il repository ufficiale PPA HandBrake Releases.

Per aggiungere il repository e la chiave PPA all'archivio dei pacchetti della nostra Ubuntu, apriamo il terminale ed eseguiamo la linea di comando:

sudo add-apt-repository ppa:stebbins/handbrake-releases

Quindi, aggiorniamo il database de pacchetti e installiamo HandBrake completo di interfaccia grafica (GUI):

sudo apt-get update
sudo apt-get install handbrake-gtk

oppure si potrà installare la versione solo a linea di comando (CLI):

sudo apt-get install handbrake-cli

 

Avete installato HandBrake? Bene! Nel prossimo articolo "HandBrake - Portare i filmati della videocamera in iPad" vedremo HandBrake 0.9.6 in azione per risolvere il problema della conversione dei filmati AVCHD della videocamera Full HD al formato compatibile per il nuovo iPad (3a generazione). L'esempio che affronteremo sarà utile per esplorare le caratteristiche dell'interfaccia grafica di HandBrake ed illustrare le principali fasi delle impostazioni di codifica video/audio.

 

Riferimenti esterni:

 

Leggi gli altri articoli dedicati al video editing:

Download Handbrake HandBrake

HandBrake
Categoria Video Transcoder
Homepage HandBrake
Documentazione  - HandBrake Guide
 - Wiki
Licenza Open Source - GPL-licensed
S.O. Mac OS X, Windows, Linux