Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Emsisoft Free Emergency Kit - Scansione e pulizia anti-malware

Indice degli argomenti

Emsisoft Free Emergency Kit è una applicazione gratuita composta da più strumenti per la rimozione completa di virus, bot, spyware, adware, worm, dialer, keylogger e trojan. Emsisoft Free Emergency Kit è un software portabile avviabile, quindi, anche da pendrive USB.

 

 

2) I componenti di Emsisoft Emergency Kit

L'edizione Emsisoft Free Emergency Kit 9.0, disponibile mentre vi scrivo e rilasciata in ottobre 2014, si compone di tre strumenti:

  • Emsisoft Emergency Kit Scanner
  • Emsisoft Commandline Scanner
  • Emsisoft BlitzBlank

 

Emsisoft Emergency Kit Scanner

Facendo doppio-clic sull'icona di collegamento sul desktop si avvia quello che si potrebbe definire il componente base del kit: Emsisoft Emergency Kit Scanner; lo stesso strumento può essere avviato dal file eseguibile "Start Emergency Kit Scanner.exe" che troviamo nella cartella "EEK" del Kit.

Lo strumento consiste in una moderna ed immediata interfaccia grafica al potente Scanner Emsisoft in grado di individuare numerose varietà di software malevoli tra cui virus, cavalli di troia, spyware, adware, worms, bot, keylogger e ransomware.

Dopo il caricamento delle firme (signature) virali sarà verificata la disponibilità online di aggiornamenti provvedendo, eventualmente, al download automatico delle firme aggiornate per i diversi tipi di malware conosciuti.

L'interfaccia grafica, composta da schede, mostra all'avvio la panomarica delle quattro funzioni principali: Aggiornamento delle firme e dell'applicazione, Scansione per la pulizia del computer, gestione degli oggetti pericolosi spostati nella Quarantena e gestione dei Log della quarantena, delle scansione e degli aggiornamenti.

Dalla scheda della panoramica si potrà avviare immediatamente una scansione di tipo "veloce" oppure "intelligente"; il primo tipo effettuerà la ricerca di malware soltanto tra i programmi attivi, mentre la scansione intelligente sarà mirata verso tutti gli elementi del sistema che generalmente possono essere oggetto di infezioni.

PCpercaso.com :: Emsisoft Emergency Kit - Tipo di scansione
Emsisoft Emergency Kit Scanner - Tipo di scansione.
(clicca per ingrandire)


Ma oltre a questi due tipi scansione lo Scanner Emsisoft permette di effettuare scansioni ancora più approfondite e personalizzate. Cliccando sull'icona grande di scansione si accede alla scheda "Scansione" dove sarà possibile scegliere il tipo di scansione più adatto per la pulizia del computer in esame.

La scansione "completa" analizzerà tutti i file presenti in tutti i dischi del sistema. Inutile dire che questo tipo di scansione sarà particolarmente lento e quindi da avviare in quei casi in cui si hanno concreti motivi  per ricercare elementi malevoli particolarmente nascosti.

Con la scansione "personalizzata" si potranno modificare le impostazioni di scansione e selezionare dischi, cartelle e dispositivi mobili (connessi al computer) sui quali avviare la ricerca degli oggetti nocivi.

La "scansione intelligente" è quella maggiormente consigliata perchè è in grado di garantire il miglior compromesso tra le elevate probabilità di successo ed il risparmio del tempo di scansione.

Dal pulsante "Impostazioni" possiamo modificare le risorse del computer (numero di processori, numero di thread, priorità e caching) impegnate nel processo di scansione al fine di controllare le prestazioni di esecuzione. In questo modo, se si volesse avviare la scansione mentre il computer è impegnato in altre attività, si potrà definire il più idoneo bilanciamento delle risorse tra EEK e le ulteriori attività in esecuzione.

Non poteva mancare una gestione della "whitelist" cioè di quei programmi o componenti software che si vogliono escludere dalla scansione in quanto già considerati affidabili ma che potrebbero essere individuati dal motore di scansione come dei "falsi positivi".

Infine, le impostazioni di "fine scansione" definiscono le azioni che verrano automaticamente intraprese al termine della scansione: mostrare soltanto il resoconto, mettere in quarantena gli elementi nocivi individuati oppure spegnere il computer.

Non resta, quindi, che avviare il tipo di scansione più adatto per le nostre esigenze ed attendere la completa individuazione degli elementi sospetti presenti nel sistema. Il resoconto mostrerà il livello di rischio associato a ciascun elemento individuato, così si potrà decidere selettivamente se ignorare l'avviso oppure eliminare o mettere in "quarantena" l'elemento sospetto.
 

PCpercaso.com :: Emsisoft Emergency Kit - Resoconto scansione
Emsisoft Emergency Kit Scanner - Tipo di scansione.
(clicca per ingrandire)


La "quarantena" costituisce un'area protetta nella quale EEK sposterà gli elementi nocivi in modo da impedire ogni loro azione dannosa. Tramite la scheda "Quarantena" dell'interfaccia grafica di EEK si ha il completo controllo di ciascuno degli elementi isolati. Si potrà ad esempio, decidere di eliminare gli oggetti oppure ripristinarli, farne delle copie o effettuare una nuova scansione magari dopo aver aggiornato le firme virali.

 

Segue: Commandline Scanner e BlitzBlank Pagina successiva