Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Indice degli argomenti

PCpercaso.com :: Editor di Tag audio ID3 multipiattaforma: EasyTag - Kid3 - MusicBrainz

Tra gli editor di tag ID3 free multipiattaforma (Windows, GNU/Linux e Mac OS X), EasyTag, Kid3 e MusicBrainz Picard sono tre dei software più utllizzati e apprezzati; tra essi, Picard si distingue per la sua interfaccia "orientata all'album" e per il supporto al formato WMA.

Organizzare e gestire le raccolte di file audio richiede anzitutto che ciascun file possegga tutte le informazioni che lo identificano: titolo, numero traccia, album/argomento, aritista/autore, genere, anno, etc. Tali informazioni aggiuntive costituiscono delle etichette inserite nei file audio secondo il formato di metadati ID3 tag.

Sebbene alcuni player per Linux, come Amarok, permettano la semplice modifica dei tag ID3 per singoli file mp3, risulta spesso utile poter disporre di strumenti con specifiche funzioni di editing, sia dei nomi dei file che delle etichette, in grado di supportare diversi formati audio (MP3, MP2, MP4/AAC, FLAC, Ogg Vorbis, WavPack, WMA, etc.) e capaci anche di attingere on-line le informazioni dai database dedicati (CDDB, freedb, gnudb, MusicBrainz, etc.).

Scopriamo le caratteristiche principali di tre Tag ID3 editor multipiattaforma: EasyTag, Kid3 e MusicBrainz Picard.

 

EasyTag 2

EasyTag è un software Libero disponibile per GNU/Linux e Windows e distribuito sotto licenza GNU General Public License.

EasyTag supporta i formati audio MP3, MP2, MP4/AAC, FLAC, Ogg Vorbis, MusePack, Monkey's Audio e WavPack ed è in grado di recuperare le informazione di musicali secondo dal database CDDB utilizzando le connessioni ai server freedb.org e gnudb.org.

Nella pratica interfaccia grafica di EasyTag trovano posto tre colonne rispettivamente per la navigazione dell'albero delle cartelle, i nomi dei file, le etichette ID3.

Tale struttura rende immediate ed intuitive le operazioni di modifica manuale sia dei nomi dei singoli file che delle etichette: basta selezionare il file audio, tra quelli elencati nella colonna centrale, e modificare il nome del file e le etichette dalle caselle di testo della colonna di destra; infine, salvare il file cliccando sull'icona "Salva file" (dischetto) sula barra degli strumenti.

Ma la versatilità di un editor come EasyTag consiste nelle funzioni automatiche di modifica sia del nome che delle etichette di insiemi di file. Nel caso di EasyTag tali compiti sono assolti dallo strumento "Processa file" in grado di: riempire etichette, rinominare file e cartelle, processare i campi delle etichette per applicare specifiche formattazioni del testo (convertire simboli in spazio, trasformare in maiscolo/minusolo, rimuovere spazi, etc.)

EasyTag - Processa file

Le funzioni "Riempi Etichetta" e "Rinomina File e Cartelle" utilizzano "maschere" di variabili per identificare i campi delle informazioni che si vogliono compilare. Nell'esempio in figura, è stata creata la maschera "%n - %a - %t", corrispondente alla formattazione del nome del file "10 - Italian Ensemble - O sole mio.mp3", per prelevare da esso il numero traccia, il nome dell'artista ed il titolo del brano ed assegnarli alle corrispondenti etichette.
La maschera creata può essere salvata ed aggiunta a quelle predefinite ed elencate nella lista che si apre cliccando sull'icona  del "Modificatore di Maschere" (mascherina blu).

Stesse considerazioni valgono per la funzione "Rinomina File e Cartelle" con la quale i nomi dei file possono essere automaticamente costruiti utilizzando le maschere di variabili che attingono le informazioni dalle etichette.

Per applicare le funzioni di editing contemporaneamente a tutti i file contenuti in una cartella, basta selezionare i file cliccando sull'icona "Seleziona tutti i file" e quindi cliccare sull'icona "Processa file", oppure utilizzare la funzione desiderata del menu Analizzatore.

Terminate le operazioni di editing, salveremo le informazioni cliccando sull'icona "Salva file" (dischetto) sula barra degli strumenti.

Download e Installazione di EasyTag 2.1

I pacchetti di installazione di EasyTag 2.1 per le piattaforme GNU/Linux e Windows sono disponibili nella pagina di download Sourceforge.

Per installare EasyTag 2.1 in Ubuntu eseguire da terminale il comando:

 sudo apt-get install easytag

oppure utilizzare il Gestore pacchetto Synaptic.

 

Articoli correlati