Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Nuovo VLC 2.2 WeatherWax - Caratteristiche e installazione in Windows e Ubuntu

Indice degli argomenti

La nuova major release del media player VLC 2.2.0, nome in codice WeatherWax è stata da poco rilasciata in contemporanea su tutte le piattaforme desktop e mobile. Le novità della nuova versione confermano, ancora una volta, la versatilità ed il successo del popolare riproduttore multimediale open source. Esploriamo le nuove caratteristiche ed installiamo VLC 2.2 in Windows e Ubuntu.

 

 

2) Installare VLC 2.2 in Windows e GNU/Linux (Ubuntu, SparkyLinux,...)

 

Com'è noto, il riproduttore multimediale VLC è un software gratuito, libero e open source sviluppato nell'ambito del progetto VideoLAN una organizzazione non-profit composta da volontari per lo sviluppo e la promozione di soluzioni multimediali libere e open source.

 

La nuova VLC 2.2 è gratuitamente disponibile per le diverse piattaforme desktop (Windows, Mac, Linux, FreeBSD, Solaris, etc.) e mobile (Android, iOS, Windows RT, Winodws Phone, etc.). Nella pagina ufficiale dedicata al dowload sono disponibili i link per scaricare i pacchetti di installazione di VLC per le diverse piattaforme supportate.

 

Installare VLC 2.2 in Windows

Per installare o aggiornare VLC 2.2 in Windows basta scaricare il file eseguibile di installazione e lanciare da esso la procedura guidata di installazione.

Se nel PC era già stata installata una precedente versione di VLC, verrà mostrato un messaggio dove si chiede se si intendono mantenere le precedenti impostazioni personalizzate del riproduttore oppure sostituirle con le impostazioni predefinite.
 

PCpercaso.com :: VLC 2.2.0 WeatherWax - Installazione/aggiornamento in Windows.
VLC 2.2 - Installazione/Aggiornamento in Windows.
(clicca per ingrandire)

 

Installare VLC 2.2 in GNU/Linx, Ubuntu, Debian e derivate

Per installare VLC 2.2 in Linux basta generalmente fare riferimento ai gestori dei pacchetti e le relative sorgenti software di ciascuna delle più diffuse distribuzioni GNU/Linux. Nella pagina ufficiale di download sono disponibili i link riguardanti l'intallazone in alcune delle più attuali distibuzioni

Gli utenti Ubuntu che vogliono installare o aggiornare VLC 2.2 nella propria distribuzione potranno utilizzare il PPA ufficiale VLC. In tal modo si potrà contare sugli aggiornamenti automatici per le future versioni rilasciate.

Non resta, allora, che aprire il Terminale (Ctrl+Alt+T) ed eseguire la linea di comando per aggiungere al sistema la sorgente PPA e la rispettiva chiave:

sudo add-apt-repository ppa:videolan/stable-daily

Quindi, aggiornare il database dei pacchetti ed installare la nuova VLC:

sudo apt-get update && sudo apt-get install vlc

 

VLC 2.2.0 è disponibile nel repository di Debian GNU/Linux jessie (testing 8.0). SparkyLinux è una delle distribuzioni GNU/Linux basate proprio su Debian testing. Per aggiornare il riproduttore multimediale in SparkyLinux è sufficiente aggiornare il database dei pacchetti:

sudo apt-get update

ed eseguire l'aggiornamento:

sudo apt-get dist-upgrade

 

 

 Download VideoLAN VLC 2.2

VideoLAN VLC
Categoria Riproduttore multimediale [Media Player]
Webpage VideoLAN
Sviluppatori VideoLAN developers
Licenza Free software - GNU GPL v.2
S.O. Windows, Linux, Mac OS X, FreeBSD, iOS, Android,...